Questo articolo è stato letto 30 volte

Sospensione cautelare della patente di guida

sospensione-cautelare-della-patente-di-guida.jpg

MINISTERO DELL’INTERNO

OGGETTO: “Messa alla prova”. Ripercussione sui provvedimenti prefettizi di sospensione cautelare della patente di guida.

In relazione alla nota in riferimento, inerente l’istituto in oggetto, si rappresenta che la recente sentenza n. 40069/2015 della Quarta Sezione Penale della Corte di Cassazione ha affrontato per la prima volta il rapporto tra l’istituto della sospensione del procedimento con messa alla prova dell’imputato (che, se svolta con esito positivo, determina l’estinzione del reato) e “applicazione delle sanzioni amministrative accessorie, prevista dall’articolo 168-ter, secondo comma, c.p., a mente del quale “l’estinzione del reato non pregiudica l’applicazione delle sanzioni amministrative accessorie, ove previste dalla legge”. Viene così a determinarsi un’ipotesi in cui, in base al combinato disposto degli articoli 168-bis e 168-ter, c.p., e degli articoli del codice della strada che prevedono la sospensione o la revoca della patente conseguente alla commissione di reato…

Vedi il testo della Circolare

 

Ti suggeriamo:

Prontuario delle violazioni al codice della strada e alle leggi sulla circolazione dei veicoli
di G. Carmagnini e M. Ancillotti

Prontuario pratico-operativo corredato di note comportamentali, riferimenti giurisprudenziali, schemi operativi 
e tabelle sanzionatorie per la rapida individuazione 
ed applicazione delle sanzioni contenute 
nel codice della strada ed in tutte le altre leggi complementari in materia di circolazione stradale.

Aggiornato alle nuove norme in materia di:
› guida senza patente
› omicidio stradale

SCOPRI DI PIU’

Eventi e formazione


La gestione delle entrate vincolate del Codice della strada
(artt. 7, 142 e 208) alla luce della contabilità armonizzata

Giulianova Lido (TE), 21 aprile 2016

Docente: Claudio Malavasi

I nuovi reati di omicidio e lesioni personali stradali
(Legge n. 41/2016)

Bologna, 15 aprile 2016

Docente: Massimo Ancillotti

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *