Questo articolo è stato letto 26 volte

Sanzioni per eccesso velocità: ripartizione dei proventi

sanzioni-per-eccesso-velocit-ripartizione-dei-proventi.jpg

Rispondendo al questio di un Comune, la Corte dei Conti, sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna, ha reso il proprio parere in merito alla ripartizione dei proventi derivanti dalla riscossione di sanzioni per eccesso di velocità ai sensi degli artt. 142 e 208 C.d.s.

Per il giudici contabili l’ente comunale ha diritto, nella definizione del quantum, a detrarre le somme impiegate per l’accertamento (strumentazioni e software) nonché per la notificazione della violazione amministrativa, prima di procedere all’accantonamento del 50% a favore dell’ente proprietario della strada.


Leggi la Deliberazione n. 44/2016/PAR del 3 maggio 2016

  

Ti suggeriamo:
Tecniche operative per operatori di polizia locale

di Stefano Bravi – Michele Farinetti – Fabio Rossi

Le molteplici e sempre più impegnative attività esterne, che l’operatore di polizia è chiamato a svolgere, comportano l’esigenza di possedere conoscenze teorico-pratiche indispensabili per svolgere al meglio attività di controllo del territorio ed affrontare eventuali situazioni di rischio.

Questo nuovo manuale fornisce tutte le nozioni e le modalità operative più pratiche e descrive i concetti fondamentali delle tecniche proposte, anche con l’ausilio di numerose illustrazioni a colori.


 

Non perdere il prossimo Convegno Nazionale delle Polizie Locali 

Partecipazione gratuita, previa iscrizione

 convegno polizie locali milano 2016

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *