Questo articolo è stato letto 165 volte

Car tuning in piazza: è reato

tuning

È reato il car tuning  ai sensi dell’art. 659 del Codice Penale (Disturbo all’occupazione e il riposo delle persone). Lo ha affermato la Corte di Cassazione nella sentenza n. 38135/2016.
Il car- tuning, è un’abitudine o, se vogliamo, una passione che induce a comprare apparecchi stereo di grande potenza da installare nelle automobili in modo da poter ascoltare la musica a volume altissimo.
Il caso vede come protagonista un fanatico del tuning che ha alzato a dismisura il volume della radio in una piazza disturbando la quiete delle persone.

Corte di Cassazione, 14.9.2016 n. 38135

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *