Questo articolo è stato letto 1.174 volte

Copertura assicurativa presuntiva: quando si applica?

Carta verde

La circolare prot. 300/A/2792/17/124/9 del 3.4.2017, diramata dal Ministero dell’Interno, riguarda l’applicazione dell’art 193 C.d.S. (obbligo dell’assicurazione di responsabilità civile) a veicoli immatricolati in diverso Stato UE.

La copertura presuntiva si applica anche se manca l’assicurazione

La c.d. “copertura presuntiva”  va applicata, secondo il parere del Ministero, per tutti i veicoli immatricolati in uno degli Stati indicati nell’allegato I del Decreto Ministeriale del MISE, n. 86 del 1° aprile 2008.

Per saperne di più, consulta il commento di G. Carmagnini: “La copertura assicurativa dei veicoli immatricolati all’estero”
Albania carta verde
Andorra copertura automatica
Azerbaigian carta verde
Austria copertura automatica
Belgio copertura automatica
Bielorussia carta verde
Bosnia ed Erzegovina carta verde
Bulgaria copertura automatica
Cipro copertura automatica
Croazia copertura automatica
Danimarca copertura automatica
Estonia copertura automatica
Finlandia copertura automatica
Francia (e Principato di Monaco) copertura automatica
Germania copertura automatica
Grecia copertura automatica
Iran carta verde
Irlanda copertura automatica
Islanda copertura automatica
Israele carta verde
Lettonia copertura automatica
Liechtenstein copertura automatica
Lituania copertura automatica
Lussemburgo copertura automatica
Macedonia carta verde
Malta copertura automatica
Marocco carta verde
Moldavia carta verde
Montenegro carta verde
Norvegia copertura automatica
Paesi Bassi copertura automatica
Polonia copertura automatica
Portogallo copertura automatica
Regno Unito (e Isole del Canale, Gibilterra, Isola di Man) copertura automatica
Repubblica Ceca copertura automatica
Romania copertura automatica
Russia carta verde
Serbia copertura automatica
Slovacchia copertura automatica
Slovenia copertura automatica
Spagna copertura automatica
Svezia copertura automatica
Svizzera copertura automatica
Tunisia carta verde
Turchia carta verde
Ucraina carta verde
Ungheria copertura automatica

Applicazioni dell’art. 193 C.d.S. e copertura assicurativa presuntiva

Come procedere quando manca l’assicurazione? La circolare chiarisce che la regola è valida anche qualora sia accertata l’assenza dell’assicurazione. Quindi di fronte ad un veicolo con targa di immatricolazione di uno degli stati citati nell’allegato di cui sopra, anche in assenza di assicurazione, non si applicano le sanzioni previste dall’art. 193 C.d.S..

Veicoli non nazionalizzati circolanti da oltre un anno sul territorio nazionale. Il medesimo principio è valido anche per i veicoli circolanti da oltre un anno sul territorio dello Stato e non ancora nazionalizzati. Anche in questo caso non sono applicabili le sanzioni di cui all’art. 193 C.d.S., sussistendo una regolare immatricolazione straniera e di conseguenza una copertura assicurativa (anche qualora questa sia “presuntiva”).

Consulta la circolare prot. 300/A/2792/17/124/9 del 3.4.2017, Ministero dell’Interno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *