Questo articolo è stato letto 413 volte

Istruzioni operative sui dispositivi di controllo della velocità: errata corrige alla Circolare n. 300/N6045/17/144/5/20/3 del 7/8/201

non-consentito-luso-di-autovelox-nelle-strade-extraurbane-secondarie-la-legge-demanda-al-prefetto-lindividuazione-delle-strade-diverse-dalla-autostrade-o-dalle-extraurbane-principal.jpg

Il Ministero, in sostanza avalla quanto già sostenuto dall’autore a commento della circolare del 7 agosto 2017, per quanto concerne l’esecuzione di verifiche periodiche e non iniziali per gli apparecchi già sottoposti alla verifica di taratura prima del 31 luglio 2017.

Per quanto concerne il richiamo agli accertamenti con telelaser per illustrare il vincolo del chilometro tra postazione di controllo e segnale di limite di velocità collocato fuori dai centri abitati la correzione non pare sufficiente rispetto al fatto che l’articolo 25 della legge 120/2010 si riferisce alle postazioni destinate a funzionare senza la presenza degli agenti.

 

Si fa seguito alla circolare n. 300/N6045/17/144/5/20/3, del 7.8.2017, concernente l’oggetto, per correggere i seguenti refusi:
– A pagina 7, alla nota 5 del paragrafo 3.1, in entrambi gli esempi, le parole verifiche iniziali sono sostituite da verifiche periodiche;
– A pagina 11, paragrafo 4.3, nono rigo, le parole come ad esempio il telelaser sono cancellate e la virgola che le precede è sostituita dal punto.

Leggi la Circolare 7/9/2017, n. 300/A/6676/17/144/5/20/3
Leggi la Circolare 7/8/2017, n. 300/N6045/17/144/5/20/3 con le modifiche già apportate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *