Questo articolo è stato letto 108 volte

Tachigrafo: la manomissione è un reato penale

Cronotachigrafo

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 34107/2017, conferma l’orientamento già espresso più volte secondo il quale la manomissione del tachigrafo costituisce un illecito penale da punirsi con le sanzioni previste dal Codice Penale, oltre che con quelle previste dal Codice della Strada per l’eventuale violazione dei tempi di guida e di riposo.

Ne consegue che la sentenza di non luogo a procedere impugnata, non avendo fatto corretta applicazione del principio di specialità di cui all’art. 9 L. 689/81 ed avendo ritenuto applicabile nel caso specifico la sola disposizione amministrativa di cui all’art. 179 C.d.S., va annullata senza rinvio e gli atti vanno trasmessi all’ufficio del Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Livorno per l’ulteriore corso del processo.

LEGGI LA SENTENZA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *