Questo articolo è stato letto 60 volte

La patente di guida per “veicoli minori” – Perù

Approfondimento di R. Chianca

10 png peru

In Perù esistono “strane” patenti di guida, tutte con caratteristiche diverse l’una dall’altra, poiché rilasciate dai vari Comuni che compongono il territorio di questo Paese.
Si tratta di patenti di guida così dette “MINORI” per come mutuato dall’idioma locale “LICENCIA DE CONDUCIR VEHICULOS MENORES”, la cui emissione è onere di ogni singolo Comune sebbene, attraverso il Decreto Supremo n. 007-2016 l’Autorità statale ha sottratto tale incombenza ai fini della valutazione per ottenere detti titoli a condurre.
La “LICENCIA DE CONDUCIR VEHICULOS MENORES” è una licenza di classe B (2 o 3 ruote), per tricicli, ciclomotori, motocicli, moto taxi per uso personale o commerciale atto al trasporto di passeggeri o di merci.

La classe B è suddivisa nelle seguenti categorie:
Licenza BI:
veicoli a tre ruote non motorizzati (tricicli) per trasporto pubblico speciale di passeggeri.
Licenza B-IIa:
ciclomotori per il trasporto di passeggeri o merci.
Licenza B-IIb:
la stessa di B-IIa e anche motocicli (e ruote) o motocicli con Sidecar (3 ruote) per il trasporto di passeggeri o merci.
Licenza B-IIc:
uguale a B-IIa e B-IIb e anche Mototaxis e Trimotos (3 ruote) destinati al trasporto di passeggeri.

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *