Questo articolo è stato letto 144 volte

IL CASO – Efficacia dell’ordinanza di sospensione o revoca della patente in caso di mancato ritiro o consegna del documento

revoca_patente

Si chiede di conoscere parere in merito alla validità della sospensione o della revoca nel caso in cui si proceda, come previsto dall’art. 201 del C.d.S. alla notifica ai sensi del c.p.c. artt. 140 o 143, alla notifica del decreto ma non si sia proceduto visto la modalità della notifica, al materiale ritiro della patente di guida.

La nostra Prefettura ritiene che se non si sia proceduto all’effettivo ritiro della patente (esecuzione del provvedimento) la sola notifica ai sensi artt. 140 o 143 c.p.c. non sia sufficiente per poter contestare eventualmente la guida con patente sospesa o con patente revocata. Personalmente penso che, se il codice prevede tale tipo di notificazione anche per i decreti di sospensione o revoca, sia invece possibile procedere con la contestazione delle violazioni anche nel caso di notifica ai sensi artt. 140 o 143 c.p.c. senza che vi sia stato il materiale ritiro della patente; analogamente allora basterebbe non consegnare la patente entro i 5 giorni previsti dalla notifica di un decreto di sospensione per rendere inefficace la sospensione stessa.

>> Vuoi conoscere la risposta del nostro esperto? Continua a leggere QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *