Questo articolo è stato letto 58 volte

Attività operativa – Situazioni eccezionali in cui è consentita la guida senza carta del conducente

rinnovo-della-carta-di-qualificazione-del-conducente-validit-della-ricevuta-dellistanza-di-rinnovo-a-cura-di-g-carmagnini.jpg

Articolo: Articolo 29 del regolamento (UE) n. 165/2014 (articolo 16 del regolamento 3821/85 abrogato) e articolo 13, paragrafo 3, dell’allegato A dell’Accordo europeo relativo alle prestazioni lavorative degli equipaggi dei veicoli addetti ai trasporti internazionali su strada (AETR)

Approccio da seguire:
L’articolo 29 del regolamento (UE) n. 165/2014 stabilisce che in caso di danneggiamento, cattivo funzionamento, smarrimento o furto della carta del conducente, il conducente deve chiederne, entro sette giorni di calendario, la sostituzione presso le autorità competenti dello Stato membro della sua residenza normale. Tali autorità forniscono una carta sostitutiva entro otto giorni lavorativi1 dal momento della ricezione di una domanda circostanziata a tale scopo. In tali circostanze, il conducente può continuare a guidare senza la carta personale per un massimo di quindici giorni di calendario, o per un periodo più lungo, ove ciò sia indispensabile per riportare il veicolo alla sua sede, a condizione che il conducente possa provare l’impossibilità di esibire o di utilizzare la carta personale durante tale periodo.

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *