Questo articolo è stato letto 339 volte

Decreto fiscale – Violazioni al C.d.S. – Definizione agevolata solo per gli interessi

soldi

Il decreto fiscale,  DL  23/10/2018, n. 119 ha finalmente ricevuto il sigillo della Ragioneria generale dello Stato ed è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 247 del 23/10/2018.

Il provvedimento, in vigore da oggi 24 ottobre è strutturato in 27 articoli e prevede, tra le altre cose, la definizione agevolata dei processi verbali di constatazione (articolo 1)  e degli atti del procedimento di accertamento (articolo. 2).

Per quanto riguarda le sanzioni amministrative per le violazioni del codice della strada,  il comma 17 dell’articolo 3 prevede che la definizione agevolata  venga applicata limitatamente agli interessi, comprese le maggiorazioni di cui all’articolo 27, sesto comma, della legge 24 novembre 1981, n. 689.

E’ stato inoltre confermato all’articolo 4 lo stralcio dei debiti fino a mille euro affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2010.

 

Vedi la relazione illustrativa del decreto fiscale n. 119/2018

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *