Questo articolo è stato letto 165 volte

La Corte dei Conti si esprime contro la possibilità di monetizzazione delle ferie.

la-corte-dei-conti-in-merito-ai-proventi-delle-sanzioni.jpg

Leggi il parere della Corte dei Conti sul divieto di monetizzazione delle ferie.

La Sezione, ritenuta la richiesta di parere – avente ad oggetto la possibilità di monetizzare le ferie maturate e non godute da parte di dipendenti che abbiano optato per il collocamento in pensione anticipata ex Capo II D.L. n.4/2019, convertito con L. n.26/2019 – ammissibile sotto il profilo soggettivo e oggettivo, ritiene che, a prescindere dalla ricostruzione sistematica accolta, resta ferma la possibilità per il datore di lavoro di permettere il godimento delle ferie maturate dal lavoratore anche nel corso del periodo di preavviso, al fine di scongiurare il rischio della loro non consentita monetizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *