Questo articolo è stato letto 501 volte

Nuove disposizioni per la circolazione dei monopattini elettrici e per la sperimentazione della micromobilità elettrica.

Approfondimento di Giuseppe Carmagnini

segway

 

Dopo le prime istruzioni operative per far fronte alle novità in vigore dal 1° marzo 2020 per le materie in oggetto, si rende necessario adeguare i contenuti dell’approfondimento alle indicazioni fornite dal Ministero dell’interno con la circolare Prot. n. 300/A/1974/20/104/5 del 9 marzo 2020.

 

La legge Finanziaria per il 2019 aveva previsto la possibilità di autorizzare la circolazione in via sperimentale dei così detti dispositivi per la micromobilità elettrica, da ricondursi ai dispositivi noti come Segway, Hoverboard, Monopattini elettrici e Monowheel, rinviando all’emanazione di un decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti per disciplinare la materia. In attuazione di tale disposizione è stato emanato il decreto 4 giugno 2019, in vigore dal 27 luglio 2019. Dopo che da più parte sono state evidenziate le carenze del decreto, con la legge Finanziaria per il 2020 (legge n. 160/2019) dal 1° gennaio 2020 i monopattini elettrici con i limiti di potenza previsti dal citato decreto, sono stati equiparati tout court ai velocipedi di cui all’articolo 50 del codice della strada, senza risolvere le criticità che già si erano evidenziate dopo l’avvio delle sperimentazioni.

 

L’articolo 33-bis del decreto milleproroghe 2020, inserito in fase di conversione, ha precisato che la circolazione mediante Segway, hoverboard e monowheel, ovvero analoghi dispositivi di mobilità personale è consentita solo se sono a propulsione prevalentemente elettrica, nell’ambito della sperimentazione disciplinata dal citato decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti 4 giugno 2019 e nel rispetto delle caratteristiche tecniche e costruttive e delle condizioni di circolazione da esso definite, stralciando definitivamente dal provvedimento i monopattini elettrici, stante la loro assimilazione ai velocipedi. Le nuove disposizioni hanno poi introdotto specifiche sanzioni per i monopattini elettrici, oltre a prevedere specifiche sanzioni per i Segway, hoverboard e monowheel che non hanno le caratteristiche stabilite nel decreto 4 giugno 2019, ovvero che circolano al di fuori degli ambiti di sperimentazione.

In sostanza:

  • I monopattini elettrici possono circolare su tutte le strade urbane dove il limite di velocità non è superiore a 50 km/h, salvo sia vietata la circolazione ai velocipedi, ovvero nelle strade extraurbane se presente la pista ciclabile e all’interno della stessa.
  • Per i monopattini elettrici si applicano le specifiche sanzioni previste da oggi dall’articolo 1, commi 75-bis, 75-ter e 75-quater della legge 27 dicembre 2019, n. 160.
  • I Segway, gli hoverboard e i monowheel possono circolare solo negli ambiti di sperimentazione autorizzati con delibera di Giunta e secondo le norme di comportamento contenute nel decreto 4 giugno 2019. In caso di circolazione al di fuori dell’ambito della sperimentazione trovano applicazione le sanzioni previste da oggi dall’articolo 1, comma 75-quinquies della legge 27 dicembre 2019, n. 160.

 

Continua le lettura dell’APPROFONDIMENTO

 

LE NORME DI RIFERIMENTO:

Decreto Legge 30/12/2019 n. 162 (G.U. 31/12/2019 n. 305)
Disposizioni urgenti in materia di proroga di termini legislativi, di organizzazione delle pubbliche amministrazioni, nonché di innovazione tecnologica

Legge 27/12/2019 n. 160 (B.U. 30/12/2019 n. 304)
Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022.

Decreto Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 4/6/2019 (G.U. 12/7/2019 n. 162)
Sperimentazione della circolazione su strada di dispositivi per la micromobilita’ elettrica

Decreto legislativo 30/4/1992 n. 285 (S.O. 18/5/1992 n. 114)
Nuovo codice della strada

Circolare Ministero dell’interno 9/3/2020
Circolazione su strada dei monopattini elettrici e dei dispositivi per la micromobilità elettrica

 

PER APPROFONDIRE

Prontuario delle violazioni al Codice della strada

Prontuario delle violazioni al Codice della strada

Massimo Ancillotti, Giuseppe Carmagnini, 2020, Maggioli Editore
Prontuario pratico-operativo corredato di note comportamentali, riferimenti giurisprudenziali, indicazioni tecnico-giuridiche, schemi operativi e tabelle per la rapida individuazione ed applicazione delle sanzioni previste dal codice della strada e dalle altre norme in materia di circolazione...

20,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *