Questo articolo è stato letto 125 volte

Manovra di svolta

giudice2

 

La manovra di svolta a sinistra determina una situazione di pericolo ed esige, la massima prudenza e l’adozione di tutte le possibili cautele.

A questo scopo il conducente che tale manovra deve attuare, non solo ha l’obbligo di eseguire la prescritta segnalazione preventiva, e di avvicinarsi gradualmente all’asse della carreggiata, ma anche quello imposto dalla comune prudenza, di accertare mediante lo specchio retrovisivo o con ispezione diretta o in qualsiasi altro modo, che non vi siano veicoli sopraggiungenti lateralmente e da tergo, lasciando a tali veicoli, eventualmente, la precedenza.

 

Consulta la SENTENZA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *