Questo articolo è stato letto 128 volte

Da oggi (dovrebbero essere) attive le procedure per il rilascio telematico del nuovo permesso provvisorio di guida

redazione atti

Premesso che l’art. 59 della legge 29 luglio 2010, n. 120 prevede che “Ai titolari di patente di guida, chiamati per sottoporsi alla prescritta visita medica presso le competenti commissioni mediche locali per il rinnovo della patente stessa, gli uffici della motorizzazione civile sono autorizzati a rilasciare, per una sola volta, un permesso di guida provvisorio, valido fino all’esito finale delle procedure di rinnovo”, dal 13 luglio 2020 sono operative le procedure telematiche per il rilascio del permesso tramite il sito www.ilportaledellautomobilista.it. Al termine della procedura il titolare della patente potrà stampare il permesso di guida provvisorio generato nel formato PDF che conterrà un codice univoco che consentirà agli organi di polizia preposti al controllo su strada di verificare, collegandosi al predetto portale e digitando il numero della patente, l’autenticità del documento. Ai fini del controllo su strada, quindi, il conducente dovrà esibire la patente, unitamente al permesso di guida provvisorio e alla ricevuta di prenotazione della visita rilasciata dalla CML.

 

Continua la lettura dell’APPROFONDIMENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *