Questo articolo è stato letto 3 volte

I proventi delle sanzioni derivanti dal superamento dei limiti di velocità: 50% ai proprietari delle strade e 50% all’ente accertatore. Necessità di un decreto ministeriale ad hoc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.