Questo articolo è stato letto 2 volte

L’indicazione da parte dell’agente postale, nella busta concernente il verbale, del rifiuto del destinatario di ricevere la relativa raccomandata è assistita da fede privilegiata fino a querela di falso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.