Questo articolo è stato letto 33 volte

Cani randagi pericolosi per la sicurezza stradale – nulla osta a che la custodia dei cani randagi venga in tutto o in parte sostenuta dal bilancio comunale utilizzando risorse finanziarie destinatea soddisfare le finalità previste dall’art. 208 del codice della strada. Leggi le conclusioni della Corte dei Conti

Delibera Corte dei Conti sezione regionale di controllo per il Lazio 22/12/2011 n. 142

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.