Non è necessaria né la foto, né lo scontrino quando l’agente ha accertato con il telelaser la violazione dei limiti di velocità, cristallizzando l’accertamento nel verbale che fa fede sino a querela di falso. Cassazione civile, sez: VI, 2/8/ 2012, n. 13894

Vedi il testo della sentenza

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.