Non elevare alcune violazioni per divieto di sosta non costituisce rifiuto di atti del proprio ufficio – Cassazione penale, sez. VI, 31/10/2012, n. 42501

Vedi il testo della sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.