Questo articolo è stato letto 29 volte

Per le violazioni dell’articolo 174 CdS è ammessa la contestazione differita tramite notifica ove sia necessaria la verifica dei dati scaricati o la lettura dei dischi, in quanto si applicano le disposizioni degli articoli 200 e 201 CdS – Corte di Cassazione, Civile, 11/3/2015

Vedi il testo della Sentenza

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.