Direttiva sui prodotti di plastica monouso

E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale UE del 12 giugno 2019 la Direttiva Europea 2019/904 sulla riduzione dell’incidenza di determinati prodotti di plastica sull’ambiente.

Gli obiettivi della direttiva sono:

  • prevenire e ridurre l’incidenza di determinati prodotti di plastica sull’ambiente, in particolare l’ambiente acquatico, e sulla salute umana
  • promuovere la transizione verso un’economia circolare con modelli imprenditoriali, prodotti e materiali innovativi e sostenibili, contribuendo in tal modo al corretto funzionamento del mercato interno.

La direttiva si applica ai prodotti di plastica monouso,  ai prodotti di plastica oxo-degradabile e agli attrezzi da pesca contenenti plastica.

La Direttiva che entrerà in vigore il 2 luglio 2019, dovrà essere recepita dagli Stati membri entro il 3 luglio 2021, i quali dovranno adottare e pubblicare le disposizioni legislative, regolamentari e amministrative necessarie per conformarvisi, comunicandone il testo immediatamente alla Commissione.

La Direttiva ha tuttavia fissato date differenziate per il recepimento di alcune misure:

  • all’articolo 5 – le messe al bando di taluni prodotti in plastica monouso e gli obblighi di marcatura dovranno essere attuati a decorrere dal 3 luglio 2021;
  • all’articolo 6, paragrafo 1 – obbligo che contenitori per bevande con una capacità fino a tre litri i cui tappi e coperchi sono di plastica di essere immesse sul mercato solo se i tappi e i coperchi restano attaccati ai contenitori per la durata dell’uso previsto del prodotto dovrà essere recepito entro il 3 luglio 2024;
  • all’articolo 8  a seconda del prodotto, tra il 5 gennaio 2023 e il 31 dicembre 2024 occorrerà soddisfare gli obblighi aggiuntivi in materia di responsabilità estesa dei produttori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.