Incendi boschivi – Le buone pratiche contro il rischio incendi

Lavoro di squadra, informazione e prevenzione. Sono queste, secondo il presidente del Consiglio nazionale dell’ANCI Enzo Bianco, le chiavi per contrastare il fenomeno degli incendi boschivi in Italia. Se n’è parlato nel corso della presentazione del quaderno operativo e della brochure con le buone pratiche contro il rischio incendi, nato dalla collaborazione tra ANCI e dipartimento dei Vigili del fuoco, del Soccorso pubblico e della Difesa civile.

“Lavorare insieme – ha ricordato Bianco è fondamentale perché ognuno può dare all’azione contro gli incendi il proprio contributo. Da parte nostra diffonderemo capillarmente queste linee guida in tutti gli 8mila Comuni italiani, elaborando una versione in inglese per venire incontro alle esigenze dei tanti turisti che nella stagione estiva verranno a trovarci. L’informazione sui comportamenti dannosi e non corretti – ha continuato Bianco – vale sia per i piccoli enti che per le grandi città dove sono sempre più frequenti incendi dolosi e dovuti all’incuria. C’è poi il fattore della prevenzione altrettanto centrale su cui ogni amministrazione deve agire diffondendo alle proprie comunità i giusti comportamenti”.

 

COMUNICATO INTEGRALE DELL’ANCI

 

TI CONSIGLIAMO

I volumi Maggioli Editore per la Polizia Locale

main product photo

Manuale operativo di pubblica sicurezza

di Adolfo Antonio Bonforte

 Provvedimenti di polizia
› Armi
› Vigilanza privata
› Pubblici esercizi e circoli privati
› Spettacoli e giochi
› Identificazione
› Misure di prevenzione
› Stupefacenti
› Passaporto e cittadinanza
› Immigrazione

ACQUISTA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.