Ricerca



29 giugno 2012 - GUIDA IN STATO DI EBBREZZA

I prelievi effettuati al pronto soccorso ai fini diagnostici sono pienamente utilizzabili per l’accertamento del reato di guida in stato di ebbrezza, senza che assuma rilievo il successivo consenso dell’indagato. Approfondimento di G. Carmagnini

Si consolida l’indirizzo secondo il quale i prelievi effettuati al pronto soccorso ai fini diagnostici sono pienamente utilizzabili per l’accertamento del reato di guida in stato di ebbrezza, senza che assuma rili... [continua a leggere]

28 giugno 2012 - ULTIMI APPROFONDIMENTI

L’appello avverso le sentenze del giudice di pace segue le regole generali del processo ordinario, vale a dire mediante atto di citazione tempestivamente notificato alla parte appellata e non con ricorso

Con la sentenza in esame la Suprema Corte ha confermato che il procedimento di secondo grado relativo all'impugnazione di una pronuncia riguardante un'opposizione a sanzione amministrativa si deve svolgere, dopo l'entrata in... [continua a leggere]

28 giugno 2012 - GUIDA IN STATO DI EBBREZZA

Il lavoro di pubblica utilità si applica anche se il reato di guida in stato di ebbrezza è stato commesso dai soggetti indicati dall’articolo 186-bis, comma 1 (minori di anni 21). Corte Costituzionale 27/6/2012, n. 167

Il lavoro di pubblica utilità si applica anche se il reato di guida in stato di ebbrezza è stato commesso dai soggetti indicati dall’articolo 186-bis, comma 1 (nella fattispecie esaminata, i minori di anni... [continua a leggere]