Questo articolo è stato letto 4 volte

Rilevanza penale legata alla diffusività dei rumori provenienti da cani scatenati: proteste dei vicini di casa e padroni nel mirino. La Corte di Cassazione, con sentenza del 19/2/2015, afferma che è necessario accertare gli effetti del continuo abbaiare dei cani.

Vedi il testo della Sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.