Questo articolo è stato letto 5 volte

I documentatori di infrazioni semaforiche devono funzionare solo durante il periodo di tempo prescritto di funzionamento del semaforo?
Come viene regolato l’impiego di detti apparecchi?

i-documentatori-di-infrazioni-semaforiche-devono-funzionare-solo-durante-il-periodo-di-tempo-prescritto-di-funzionamento-del-semaforocome-viene-regolatolimpiego-di-detti-apparecchi.jpg

Spettabile Redazione, un ente ci ha riferito di una sentenza della Cass., secondo cui i documentatori di infrazioni semaforiche devono funzionare solo durante il periodo di tempo prescritto di funzionamento del semaforo.
Tale sentenza avrebbe dato ragione al multato, che sarebbe, quindi, stato sanzionato in un orario “sbagliato”.
Prima domanda: abbiamo cercato tale pronuncia ma non l’abbiamo trovata. a Voi risulta qualcosa del genere?
Seconda domanda: per logica, i documentatori di infrazioni semaforiche vengono fatti funzionare, in linea di massima, in concomitanza con il funzionamento della lanterna semaforica. In proposito, l’art.169 Reg. Esec. C.d.S. vieta il funzionamento del semaforo dalle 23.00 alle 7.00, salve particolari condizioni di circolazione ex co.2.
Se l’ente delibera che il semaforo funzioni h24, anche il rilevatore può funzionare h24?
Serve un provvedimento specifico ad hoc per il rilevatore?
Viceversa, se non viene deliberato il funzionamento del semaforo h24, neppure il rilevatore può funzionare h24?
E se l’ente non ha deliberato il funzionamento del semaforo h24, ma di fatto il semaforo funziona h24, come ci si deve regolare per il funzionamento del rilevatore?

Leggi la risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *