Questo articolo è stato letto 7 volte

Pedone anziano investito – concorso di colpa
Tribunale di Milano sez. X, 20/7/2011

pedone-anziano-investito-concorso-di-colpatribunale-di-milano-sez-x-2072011.jpg

L’art. 141 comma 2 e 4 C.d.S. e l’art. 2054 comma 1 c.c. impongono ai conducenti dei veicoli un comportamento particolarmente oculato e prudente estendentesi fino agli estremi limiti della diligenza, tra cui anche l’obbligo, ove sia possibile, di prevedere e neutralizzare l’eventuale imprudenza commessa dal pedone, del tutto prevedibile in strade poste all’interno del centro cittadino.

Leggi la sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *