Questo articolo è stato letto 1 volte

Anci: conferenza su incarichi dirigenziali nei comuni

anci-conferenza-su-incarichi-dirigenziali-nei-comuni.png
Nel documento si chiariscono, in particolare, i seguenti importanti aspetti:
–  per i Comuni la concreta indisponibilità dei posti dirigenziali vacanti al 15 ottobre 2015 è connessa al percorso ricognitivo delle rispettive dotazioni organiche;
– non si considerano indisponibili i posti rispetto ai quali si sia avviato il procedimento di conferimento dell’incarico anteriormente al 15 ottobre 2015: a tal fine si tiene conto dell’atto di programmazione della copertura dell’incarico;
– resta ferma la possibilità di prevedere la copertura di posizioni dirigenziali specificamente previste dalla legge o connesse allo svolgimento di funzioni fondamentali di cui all’articolo 19 comma 27 del dl 78/2010;
–  si chiarisce altresì la possibilità di prevedere la copertura di posizioni dirigenziali appartenenti a strutture oggetto di riordino in relazione ad interventi che si concludono, con riduzione del numero dei posti, entro il 31/12/2016;
– i posti dirigenziali che si fossero resi vacanti successivamente al 15 ottobre 2015 possono essere coperti, nel rispetto dei limiti al turn over e dei vincoli posti dalla legge di stabilità 2015 in merito alla ricollocazione del personale dirigente soprannumerario delle Città metropolitane e delle Province, anche portando a termine procedure concorsuali bandite prima del 1 gennaio 2016, ricorrendo a graduatorie di altre amministrazioni o mediante procedure di mobilità.
 
Fonte: www.anci.it
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *