Questo articolo è stato letto 21 volte

Multa valida anche se il vigile è fuori servizio

verbale_multa

verbale_multaDeterminante la sentenza del Tribunale di Parma che ha rigettato il ricorso di un cittadino che nell’agosto 2009 era stato multato da un vigile fuori dall’orario di servizio.

 

Il giudice civile ha dato ragione al Comune, aprendo così a tutti gli agenti della polizia municipale la possibilità di sanzionare le infrazioni in qualsiasi momento del giorno, “purché ciò avvenga sul territorio di loro competenza”.

 

Attendiamo il testo della Sentenza per un analisi approfondita delle motivazioni.

 

 

3 thoughts on “Multa valida anche se il vigile è fuori servizio

    • Purtroppo c’eè stata una sentenza del Tibunale di Trento che ha stravolto la sentenza, giudicando illeggittimo elevare sanzioni fuori servizio.

  1. http://www.studiocataldi.it/news_giuridiche_asp/news_giuridica_16328.asp

    Giudice di Pace di Trento
    L’agente fuori servizio può elevare la multa?
    Qualche giorno fa nella mia rassegna giurisprudenziale “Briciole di Diritto” avevo riportato una sentenza del Tribunale di Parma che aveva accolto l’appello proposto dall’Avvocatura Municipale del Comune di Parma avverso una sentenza del Giudice di Pace che annullava il verbale perché l’agente era fuori servizio. In buona sostanza secondo il Tribunale di Parma “non è previsto alcun limite di tempo quanto allo svolgimento dell’attività di polizia stradale. L’unico limite previsto dalla l.n. 65/85 è quello territoriale.”
    (Tribunale di Parma provvedimento n. 892 del 29/07/2014 )
    Bene di avviso completamente diverso e’ il giudice di pace di Trento che ha stabilito che le multe comminate da agenti della polizia municipale in borghese e fuori servizio sono illegittime.
    Il giudice di pace di Trento si è uniformato ad una sentenza della Cassazione, la n. 5771 del 3 marzo 2008 che aveva evidenziato la nullità del verbale di contestazione per violazione delle norme del C.d.S. redatto da un agente della polizia municipale in abiti civili, fuori dal servizio e a bordo della propria autovettura.
    Giudice di Pace di Trento sentenza n. 157 del 10 maggio 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *