Questo articolo è stato letto 5 volte

La ricostruzione di un sinistro complesso giustifica il ritardo della notifica. Il termine per la contestazione della violazione non decorre dal momento in cui il “fatto” è stato acquisito nella sua materialità, ma da quello nel quale l’accertamento è stato compiuto – Corte di Cassazione Civile, 17/4/2015

la-ricostruzione-di-un-sinistro-complesso-giustifica-il-ritardo-della-notifica-il-termine-per-la-contestazione-della-violazione-non-decorre-dal-momento-in-cui-il-fatto-stato-acquisito-nell.jpg

Vedi il testo della Sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *