Questo articolo è stato letto 1 volte

DISTURBO DELLA QUIETE
Il Caso: cane abbaia disturbando il riposo dei residenti e il padrone viene condannato per non aver impedito l’abbaiare del proprio cane.

disturbo-della-quiete-il-caso-cane-abbaia-disturbando-il-riposo-dei-residenti-e-il-padrone-viene-condannato-per-non-aver-impedito-labbaiare-del-proprio-cane.jpg

L’attitudine dei rumori a disturbare il riposo o le occupazioni delle persone non va necessariamente accertata mediante perizia o consulenza tecnica. Il Giudice può fondare il proprio convincimento su elementi probatori di diversa natura.

Vedi il testo della sentenza

 

Per maggiore approfondimento:

Prontuario Polizia amministrativa

 

di Elena Fiore

Apprezzato da ben undici edizioni per la completezza e l’efficace struttura a schemi e tabelle di rapida ed agevole consultazione, il Prontuario è lo strumento ideale per svolgere gli adempimenti connessi alle specifiche attività di controllo, verifica e verbalizzazione in materia di commercio. Il Prontuario è aggiornato con le ultime disposizioni normative e con nuove sezioni relative a stranieri, contravvenzioni ed illeciti amministrativi previsti dal codice penale.

Per maggiori informazioni >CLICCA QUI<

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *