Questo articolo è stato letto 51 volte

Imposta di bollo e pagamento sanzioni per violazioni al c.d.s.

imposta-di-bollo-e-pagamento-sanzioni-per-violazioni-al-c-d-s.jpg

Non si deve procedere a riscossione dell’imposta di bollo in occasione dei pagamenti su strada dei verbali redatti per le fattispecie previste dagli artt. 202 c. 2-bis e 207  C.d.S. effettuati in contanti o con strumenti elettronici, nonché del pagamento dei verbali di tutte le fattispecie contemplate dal C.d.S., se effettuati su strada con strumenti elettronici o presso l’Ufficio di appartenenza dell’agente accertatore, in contanti o con strumenti elettronici“. 

Vedi il testo della Circolare

 

Ti suggeriamo:

La gestione delle spese e delle entrate della polizia locale
di Claudio Malavasi

Il volume prende in esame spese ed entrate di competenza dei Servizi e dei Corpi di Polizia locale alla luce della contabilità armonizzata, della legge di stabilità.
In particolare, 
analizza tutti gli adempimenti per la corretta gestione 
delle entrate vincolate, sia in relazione alle norme vigenti 
che alle principali pronunce delle sezioni regionali della Corte dei conti.

SCOPRI DI PIU’

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *