Questo articolo è stato letto 1.374 volte

Aggiornamento sanzioni C.d.S.: ISTAT conferma l’aumento dello 0,1% dell’indice dei prezzi al consumo

imposta-di-bollo-e-pagamento-sanzioni-per-violazioni-al-c-d-s.jpg

L’ISTAT conferma l’aumento dello 0,1%  dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (media nazionale) verificatasi nei due anni precedenti, valido anche al fine dell’aggiornamento delle sanzioni ai sensi dell’articolo 195 del Codice della Strada.

Di fatto l’aumento riguarderà gli importi uguali o superiori a 500 euro, stante la regola speciale dell’arrotondamento prevista dall’articolo 195, comma 3-bis del Codice della Strada, che dispone  l’arrotondamento all’unità di euro, per eccesso se la frazione decimale è pari o superiore a 50 centesimi di euro, ovvero per difetto se è inferiore a detto limite .

Indice generale FOI* 100
Variazione % rispetto al mese precedente 0,0
Variazione % rispetto allo stesso mese dell’anno precedente +0,1
Variazione % rispetto allo stesso mese di due anni precedenti +0,1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *