Questo articolo è stato letto 381 volte

Riscossione coattiva delle sanzioni per violazioni del codice della strada

notifica

Per la riscossione coattiva delle sanzioni per violazioni del codice della strada i Comuni possono avvalersi della procedura di riscossione coattiva tramite ingiunzione, di cui al R.D. n. 639 del 1910, anche affidando il relativo servizio ai concessionari iscritti all’albo di cui all’art. 53 del d. Igs. n. 446 del 1997.

 

Consulta la SENTENZA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *