Questo articolo è stato letto 508 volte

Decreto Rilancio – Alcune novità in materia di codice della strada

segnaletica

Mentre si prospetta la possibilità che la Fase 3 sia affidata a direttamente a un decreto legge, invece che a consueto DPCM, forse per superare le critiche ricevute dal Governo, forse per la necessità di agire con maggiore celerità, visti i tempi ristretti, abbiamo scorso la bozza dell’annunciato Decreto Rilancio.

Il nuovo decreto legge contiene perlopiù norme fiscali ed economiche per cercare di dare respiro alle famiglie e agli imprenditori, ma anche alcune disposizioni di diretto interesse operativo per chi lavora, come noi, sulla strada.

Scorrendo la bozza del Decreto Rilancio stupisce l’anticipazione di alcune disposizioni già contenute in altri disegni di legge per le modifiche al codice della strada, di cui si era fatto cenno in passato e, forse ancora piùinaspettata, vista la recentissima conversione in legge del decreto Cura Italia, l’abrogazione dell’articolo 108(notifiche postali e pagamento ridotto del 30%) nel testo modificato in sede di conversione e la suariproposizione con ulteriori modifiche nell’articolo 253 del nuovo Decreto Rilancio.

 

Continua la lettura dell’APPROFONDIMENTO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *