Disposizioni in materia di uso dei dispositivi lampeggianti luminosi su veicoli di servizio adibiti a servizio di protezione civile. Commento al DM 5/10/2009 del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti

Approfondimento di Luca Tassoni

Con il decreto 5 ottobre 2009, pubblicato sulla gazzetta ufficiale n. 247 del 23 ottobre 2009 e recante Disposizioni in materia di uso dei dispositivi lampeggianti luminosi su veicoli di servizio adibiti a servizio di protezione civile, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha disciplinato l’utilizzo del dispositivo acustico supplementare di allarme (cosiddetta “sirena”) e del dispositivo supplementare di segnalazione visiva a luce lampeggiante blu, di cui all’articolo 177 del codice della strada, sui veicoli utilizzati in servizio di protezione civile (occorre tuttavia segnalare come l’oggetto del decreto ministeriale faccia riferimento, curiosamente, soltanto a questi ultimi, cioè ai dispositivi lampeggianti luminosi).

In particolare, lo stesso articolo 177 del codice della strada, come modificato dal 5° comma dell’articolo 8 del decreto legge n. 172 del 2008, convertito dalla legge n. 210 del 2008, al 1° comma prevede che “L’uso del dispositivo acustico supplementare di allarme e, qualora i veicoli ne siano muniti, anche del dispositivo supplementare di segnalazione visiva a luce lampeggiante blu è consentito ai conducenti degli autoveicoli e motoveicoli adibiti a servizi di polizia o antincendio e di protezione civile come individuati dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti su proposta del Dipartimento della protezione civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri”.

 

Continua la lettura dell’APPROFONDIMENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.