Questo articolo è stato letto 2 volte

Ancora sui sequestri a raffica degli apparecchi per l’accertamento delle violazioni del codice della strada – l’ordinanza fotocopia che conferma il sequestro non è legittima – rinviate a nuovo esame per la valutazione del caso concreto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.