Il milleproroghe è legge. Tra le novità le possibili nuove assunzioni a tempo determinato per personale di Polizia Locale di comuni turistici

La Camera ha approvato in via definitiva il disegno di legge di conversione del decreto-legge 216 del 2011 milleproroghe. I sì sono stati 336, 61 i no e 13 gli astenuti. Il testo va ora alla firma del Capo dello Stato.

Tra le molteplici novità, risalta quella relativa alle possibili nuove assunzioni a tempo determinato fino a tutto il 2013 per i vigili urbani nei comuni turistici durante i periodi di maggiore affluenza.

“Con l’emendamento – riporta l’Ansa – vengono ripristinate a tutto il 2013 le eccezioni per le assunzioni a tempo determinato per i vigili urbani, una misura che interessa ed era stata sollecitata soprattutto dai comuni turistici della Penisola”.

“I comuni turistici – ha spiegato il presentatore dell’emendamento Giulio Calvisi (PD) – nella stagione estiva vedono aumentare esponenzialmente la popolazione che gravita sul territorio comunale e che per evidenti ragioni di tutela della sicurezza, controllo del territorio, lotta all’evasione fiscale, controllo del rispetto della normativa in materia ambientale, nonchè gestione del traffico hanno necessita di ricorrere a contratti stagionali per l’assunzioni di personale di polizia locale“.

One thought on “Il milleproroghe è legge. Tra le novità le possibili nuove assunzioni a tempo determinato per personale di Polizia Locale di comuni turistici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.