Questo articolo è stato letto 9 volte

Anche una sola misurazione dell’alcolemia mediante etilometro può essere sufficiente a fondare il giudizio di responsabilità per il più grave reato dell’articolo 186, comma 2, lettera c), ove sia accompagnata da evidenti sintomi di ubriachezza conclamata. Cassazione, sez. IV Penale, 29/5/2013, n. 23306

Vedi il testo della sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.