Questo articolo è stato letto 78 volte

Non vale come confessione stragiudiziale la denuncia del sinistro fatta dal responsabile civile, visto che la confessione stragiudiziale che può essere assunta a fonte del libero convincimento del giudice è esclusivamente quella proveniente dall’imputato, sempre che sia possibile verificarne la genuinità e la spontaneità in relazione al fatto contestato. Corte di Cassazione, sez. IV Penale, 17 settembre 2013, n. 38136 

Vedi il testo della sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.