Questo articolo è stato letto 7 volte

La legittimazione della Polizia Giudiziaria al sequestro

La P.G. procede al sequestro su delega, in tal caso procedono esclusivamente ufficiali di P.G.
Per quanto attiene al sequestro di iniziativa, quando vi è il pericolo che le cose, le tracce e i luoghi del reato si alterino, si disperdano o comunque si modifichino ed il pubblico ministero non può intervenire tempestivamente, la P.G. procede al sequestro ai sensi dell’art. 354, comma 2 c.p.p.
All’atto dovrebbe procedere solo l’ufficiale di Polizia Giudiziaria, ma è divenuta prassi consolidata, fare ricorso all’art. 113 disp. att. c.p.p. ove è legittimato, in casi di urgenza, anche l’agente di Polizia Giudiziaria.
Quindi la Polizia Giudiziaria enuncia nel relativo verbale il motivo del provvedimento precautelare e ne consegna copia alla persona alla quale le cose sono state sequestrate…

Continua a leggere 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.