Questo articolo è stato letto 159 volte

Il Ministero dell’interno ammette la possibilità che a ricevere denunce e querele sia anche l’agente di polizia giudiziaria; in tal caso sarà sufficiente che la trasmissione della denuncia o della querela sia operata da un UPG

Vedi il testo della Nota informativa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *