Agenti del Corpo di Polizia Municipale, con profilo di istruttori di vigilanza urbana, chiedono il riconoscimento dell’inquadramento nella figura professionale di Specialista di Vigilanza della Polizia Municipale e Locale, categoria D, in virtù del CCNL 14 settembre 2000 – Corte di Cassazione, 31/3/2015

Vedi il testo della Sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.