Questo articolo è stato letto 5 volte

Lo stato di ebbrezza può essere accertato con qualsiasi mezzo, anche su base sintomatica, con l’unica conseguenza che per le ipotesi più gravi di cui alle lettere b) e c) dell’art. 186 C.d.S. il giudice deve fornire un’adeguata motivazione in ordine agli evidenti sintomi dell’ubriachezza – Corte di Cassazione Penale, 11/3/2015

Vedi il testo della Sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.