SINISTRO STRADALE
Il proprietario di un veicolo a motore risponde dei danni causati dalla circolazione di esso anche se avvenuta contro la propria volontà, a meno che non dimostri di aver adottato concrete e appropriate misure idonee a prevenire l’impiego del mezzo, anche abusivamente, da parte di terzi – Corte di Cassazione civile, 29 gennaio 2016

Vedi il testo della sentenza

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.