Questo articolo è stato letto 151 volte

Guida in stato di ebbrezza

Ai fini dell’applicazione dell’aggravante di guida in stato di ebbrezza avendo provocato un incidente si intende tale qualsiasi fatto anomalo della circolazione, anche che non abbia determinato danni a terzi.

 

Consulta la SENTENZA

 

RIFERIMENTI NORMATIVI

Articolo 186, comma 2 lett. b), co. 2-bis e co. 2-sexies C.d.S.

 

PER APPROFONDIRE

[libprof code=”22″ mode=”inline”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.