Facoltà o obbligo della destinazione a previdenza integrativa dei proventi al CDS

Approfondimento di Vincenzo Giannotti

Si ricorda come la Corte dei conti, Sezione delle Autonomie, con la deliberazione n. 22/2015 abbia chiarito che, le somme accantonate a titolo di previdenza complementare per la polizia municipale, debbono essere incluse nella spesa del personale, oggetto di contenimento ai sensi dell’articolo 1, comma 557, della legge 296/2006, mentre vanno escluse dalle limitazioni di crescita del salario accessorio (all’epoca art.9, comma 2-bis del d.l. n.78/2010 ed ora art.23, comma 2, del d.lgs. n.75/2017).

 

Continua la lettura dell’APPROFONDIMENTO

Consulta l’orientamento applicativo 20 dicembre 2019 CFL58

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.