Questo articolo è stato letto 62 volte

Il possibile recupero delle risorse decentrate di parte stabile sottostimate per errori di calcolo

di Vincenzo Giannotti

La questione posta da un ente locale ha riguardato la possibilità di un eventuale recupero di risorse decentrate di parte stabile sottostimate negli anni a causa di alcuni errori di calcoli effettuati nel tempo, fermo restando il limite del termine di prescrizione del relativo diritto dei dipendenti e le sufficienti disponibilità finanziarie dell’ente locale. Sempre l’ente locale ha inserito una domanda subordinate, in caso di risposta negativa alla prima, ossia se il ricalcolo corretto del fondo possa essere effettuato senza recupero del pregresso ma con aumento di quello dell’anno in corso e successivi.

La risposta al quesito è contenuta nella deliberazione n.37 del 17 marzo 2021 della Corte dei conti Sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna che ha dato risposta negativa alla prima domanda e risposta positiva a quella subordinata.

Continua la lettura dell’APPROFONDIMENTO

Consulta la delibera della Corte dei Conti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.