Questo articolo è stato letto 598 volte

Breve commento alla Circolare del Ministero dell’Interno 833-A/ sull’obbligo vaccinale per il personale della Polizia di Stato, sulle relative disposizioni applicative e sulla loro “trasferibilità” alla Polizia ad ordinamento Locale

La circolare del Min. INTERNO n° 333-A/ avente ad oggetto: “Decreto-legge 26 novembre 2021, n. 172. Misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali. Obbligo vaccinale per il personale della Polizia di Stato – Disposizioni applicative” ha suscitato atteggiamenti non solo contrastanti, ma diametralmente opposti.

Da un lato vi è chi la vede come immediatamente cogente anche per gli addetti di Polizia ad ordinamento Locale e chi invece la ritiene invece “carta straccia” in quanto destinata ad una “altra categoria di lavoratori”.

Come sappiamo “in medio stat virtus”.

 

Consulta l’APPROFONDIMENTO

 

 

Non  sei abbonato?

Contattaci per informazioni o password di prova al servizio

oppure

Chiamaci al numero 0541.628200
dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.30 alle 17.30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.