Cessazione dello stato di emergenza

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 119 del 23/5/2022 è stata pubblicata la la Legge 19/5/2022, n. 52 recante “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 24 marzo 2022, n. 24, recante disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell’epidemia da COVID-19, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza”.

Il decreto, ha lo scopo di adeguare all’evoluzione dello stato della pandemia di COVID-19, le misure di contrasto in ambito organizzativo, operativo
e logistico emanate con ordinanze di protezione civile durante la vigenza dello stato di emergenza dichiarato con deliberazione del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020, da ultimo prorogato fino al 31 marzo 2022, preservando, fino al 31 dicembre 2022, la necessaria capacita’ operativa e di pronta reazione delle strutture durante la fase di progressivo rientro nell’ordinario.

 

La legge 52/2022 di conversione del D.L. 24/2022 ha introdotto la proroga a tutto il 2022 della possibilità di svolgere spettacoli in luoghi non vincolati fino alle 23 e con capienza massima di 1000 persone con la sola SCIA e relazione del tecnico, cioè senza Commissione di Vigilanza: il punto 5-bis dell’allegato A, come richiamato dall’art. 10 comma 1, proroga fino al 31/12/2022 la validità dell’art. 38-bis del D.L.76/2020 come convertito dalla L.120/2020.

 

TESTO DEL DECRETO LEGGE 24/3/2022, N. 24 COORDINATO CON LA LEGGE DI CONVERSIONE 19/5/2022, N. 52

Decreto Legge 24/3/2022 n. 24 (G.U. 24/3/2022 n. 70) – Disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell’epidemia da COVID-19, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.