All’avvocato dell’ente che è anche dirigente della polizia locale non viene meno lo ius postulandi

L’avvocato di un ente locale che sia al contempo dirigente della polizia locale non viene meno ius postulandi ai sensi dell’art. 23 legge n. 247/2012, ciò a fronte delle indicazioni del legislatore contenute all’art. 1, comma 221, della legge n. 208/2015. Con queste indicazioni la Cassazione (ordinanza n.17143/2022) ha respinto il ricorso di un cittadino avverso la sanzione amministrativa per violazione del codice della strada.

 

Continua a leggere l’APPROFONDIMENTO

 

TI CONSIGLIAMO

main product photoSergio Bedessi

Manuale per Comandanti, Responsabili degli Uffici e dei Servizi

Lo scopo di questo testo è fornire un manuale di riferimento per l’organizzazione e la gestione della Polizia Locale, indirizzato principalmente alle figure di responsabilità e di coordinamento (comandante e figure intermedie), ma utile a tutti coloro che già appartengono alla Polizia Locale ed anche a chi si deve preparare per sostenere un concorso per entrarvi.

Aprile 2022 – Pagine 536

ACQUISTA su AMAZON 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.